Come lavorare con i profumi? Il percorso accademico

Lavorare con i profumi può sembrare una cosa semplice, ma non lo è. Quello del Mastro Profumiere è una professione molto antichi, nata nel lontano, nel tempo e nello spazio, Antico Egitto, con la nascita del profumo sacro dei faraoni, il Kyphy.

Dopo l’Egitto, si è passati agli Alchimisti, tra ampolle, alambicchi e vari ingredienti, per poi diventare un lavoro “come un altro”, fino a cambiare drasticamente negli ultimi decenni con la nascita dei profumi molecolare o dei profumi ispirati al cibo, agli oggetti etc.

 

Dove si forma un maestro profumiere?

In generale, fino a pochi anni fa c’erano i laboratori artigiani, dove si formavano le future generazioni di Mastri Profumieri e, soprattutto, i loro nasi, ma oggi le cose sono cambiate. Spostando il tutto su un percorso molto più accademico, sono nati corsi professionali, lauree e master post-laurea per poter entrare in questo profumatissimo mondo.

La scelta di un master universitario

Solitamente, chi vuole intraprendere questo tipo di lavoro può facilmente frequentare master universitari, solitamente in scienze e tecnologie cosmetiche, che solitamente possono essere l’estensione di un percorso in farmacia o chimica.

Il primato internazionale della Francia

Per quanto riguarda l’istruzione, la nazione più famosa e rinomata a livello internazionale per la profumeria è la Francia. Uno degli istituti principali, infatti, è l’Isipca, a Parigi, fondato il secolo scorso da Jean-Jacques Guerlain. Con corsi specifici per diventare preparatori di profumi.

Un’altra scuola è École Supérieure du Parfumr, di altissimo livello e molto esclusiva.

L’istruzione profumiera in Italia

Ovviamente, se non ci si vuole spostare fino in Francia, ci sono corsi specifici e di alto livello anhce in Italia.

Nello specifico, ad esempio, c’è il Master in Business e Management in Fragranze e Cosmetici dell’Università di Padova, di alto livello in quanto organizzato in partnership proprio con l’Ispca, e c’è lo stesso Master, anche se non in in partnership, con l’Università Bicocca di Milano.

Entrambi i master citati durano un anno, mentre i corsi e i master presenti all’Università di Siena e a quella di Napoli durano due anni.